Home arrow La posta di Don Domenico arrow Sono una ragazza della Sardegna tanto triste
JSN ImageShow - Joomla 1.5 extension (component, module) by JoomlaShine.com
Sono una ragazza della Sardegna tanto triste

...di Susanna (.............28 agosto 2011)

Carissimo sono una ragazza della Sardegna tanto triste.. sono sposata da un anno e mezzo mese più mese meno.. da circa un anno sono tornata a vivere nella mia terra e ora aspetto un bambino.. La mia tristezza è dovuta al fatto che io e mio marito viviamo sopra casa dei miei genitori.. Ma il problema è che lui ha un carattere completamente diverso dal nostro.. E' sgarbato con loro, che meriterebbero tanto, li tratta male e questo mi fa soffrire perché io amo mia madre mio padre e mio fratello che meritano tutto il rispetto del mondo perchè sono i miei angeli.. cosa posso fare affinché nella mia famiglia torni la pace e la serenità e che mio marito abbia un comportamento educato e rispettoso nei loro confronti? grazie

...la risposta di don Domenico

Carissima Susanna,
la cosa migliore da fare è allontanarsi come abitazione dalla tua famiglia di provenienza perché questa vicinanza pone tuo marito in casa d’altri e soprattutto gli impone un contesto che non ha scelto. Lui ha sposato te, non la tua famiglia. Nelle relazioni non siete alla pari e tu lo soffochi con i tuoi parenti. Li definisci addirittura angeli. E’ giusto che tu voglia loro bene, ma la bibbia dice che si deve tagliare di netto con la famiglia precedente: “lascia suo padre e sua madre”… Tu l’hai fatto questo? Hai costruito una vera nuova famiglia senza puntelli comodi o sei tornata a casa tua?
A lui direi di essere più esplicito nel valutare la sua situazione con te, di parlarne, di dire tutta la sofferenza che prova e che non riesce a comunicare e di non mancare mai di rispetto e di comunicazione serena.
Ricordati però che la maggior causa di rottura dei matrimoni è dovuta ai genitori dell’uno o dell’altra perché non si è riusciti a fare il salto verso una nuova famiglia. La bibbia è sempre stata chiara anche su altri temi, come il rispetto della donna, ma noi non abbiamo orecchi per ascoltare e lasciarci cambiare. Ciao. Rischia di più, anche economicamente, altrimenti perdi tutto
Ciao
don Domenico

» Nessun Commento
Non ci sono commenti fino ad ora.
» Pubblica commento
Email (non sarà pubblicata)
Nome
Titolo
Commento
 caratteri rimanenti
Captcha Image Regenerate code when it's unreadable
 

Canali

MP3 Christian Box
Giovani in Italia

La posta di don domenico

Iscriviti alla Newsletter

Login Area






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Chi e' online

Abbiamo 8 visitatori online

Siti amici

Forum Oratori Italiani

GMG 2011

Hope Music

Mosaico - Sat2000

 

Giovani.org è
tra i soci fondatori di:

Associazione WebMaster Cattolici

Oggi è giovedì 23 ottobre 2014
Free Joomla Templates by JoomlaShine.com